Bambini in spiaggia con sicurezza. 10 consigli di buon senso

Estate,  vacanze, sole e mare: splendide giornate da trascorrere insieme ai propri figli. Godere insieme l’estate al mare è meraviglioso, ma non dimentichiamo di alcune regole di comportamento con i bimbi in spiaggia, che ci aiutano a godere in pieno la vacanza senza i dispiaceri.

Sappiamo tutti che il sole “fa bene” stimolando la sintesi della vitamina D, che è così importante per la crescita dei bambini. Inoltre i raggi solari aiutano a migliorare tante malattie della pelle e sono una vera cura nel caso della dermatite atopica.

Come in ogni cosa il “troppo” nuoce alla salute, così anche con i raggi solari si deve fare cautela per evitare: la scottatura cutanea, il colpo di calore, l’irritazioni, la perdita di liquidi (disidratazione)…bimbi al mare, sicurezza in spiaggia, protezione bambini

Dunque, ricordiamoci insieme alcune regole semplici, ma nello stesso tempo d’importanza vitale per i vostri figli.

1.       Evitare l’esposizione al sole diretto dei bambini d’età inferiore di 6 mesi, poiché  non è completa la formazione della melanina, che aiuta a difendere la loro  pelle. Inoltre non è consigliabile l’abbondante uso di creme  protettive, che potrebbero provocare reazioni allergiche.

 

2.       Capo coperto! Il cappellino con la visiera o almeno la bandana devono sempre coprire la testa dei piccoli bambini. Ogni genitore sa com’è difficile far stare i bimbi sotto l’ombrellone o in ombra, quindi la testa va coperta per evitare il colpo di calore.

 

3.       Buona crema solare. Per i vostri figli scegliete i migliori prodotti per proteggere la loro pelle delicata. Sarebbe meglio dare la preferenza alle creme ipoallergeniche con altra protezione solare +50. La crema va spalmata almeno ogni 2 ore e sempre dopo il bagno.crema protettiva, colpo solare, difesa dei bambini.

 

4.       Vestiti di tessuti naturali. Nelle ore più calde sarebbe opportuno mettere una maglietta leggera e libera di tessuto naturale, che lascia evaporare il sudore.

 

5.       Gli occhi vanno protetti. Il sole potrebbe danneggiare gli occhi, questo vale come per gli adulti, così per bambini. Quindi mettere in borsa da spiaggia gli occhiali per bambini con la protezione UV deve essere una regola. Fate attenzione alla scelta degli occhiali da sole, prima di tutto vale la qualità degli occhiali, la loro capacità protettiva, e solo dopo il modello alla moda.

 

6.       Le ore più calde vanno evitate! Tra le 11 e le 17 circa cercate di non esporre i bambini al sole.  Un pisolino in queste ore calde sarebbe perfetto per il vostro pupetto.

 

7.       Bere! Bere! Ancora bere! Quando fa tanto caldo i bambini, come ogni altra persona, sudando perdono dei liquidi. Quindi è molto importante bere, per ricompensare la perdita dei liquidi. L’acqua è sempre la bevanda migliore, con piccoli sorsi e spesso. Così evitate la disidratazione. Inoltre evitate le bevande gassate, troppo dolci e ghiacciate.

 

8.       Alimentazione leggera e reidratante, come frutta, verdura. Evitate cibi pesanti,  fritti e salati.

9.       Costume protegge i vostri bimbi dalle infezioni!

 

10.   Non dimenticate della sorveglianza in spiaggia. Siete gli unici responsabili dei vostri figli, fate attenzione, poiché  la spiagge oltre ad essere un posto di riposo è anche piena di pericoli.

 

Infine, andando in spiaggia, non dimenticatevi di prendere il buon umore e bel sorriso stampato sul vostro viso, per regalare ai vostri cari dei giorni sereni e indimenticabili!!! Buona Estate!!!